PIERGIORGIO PETER BOARETTO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PIERGIORGIO PETER BOARETTO

Messaggio  federico.meneghello il Mer 20 Mag - 6:25

Piergiorgio ‘Peter’ Boaretto
nato a Tognana nel 1943- morto a Toronto il 19.07. 2012
benefattore del restauro del Santuario Madonna delle Grazie-Piove

A quasi tre anni dalla sua scomparsa a Toronto(Canada), è giunta la notizia che P.Giorgio, chiamato Peter, Boaretto, si è ricordato nel suo testamento del piccolo Paese di Tognana, da cui è partito cinquant’anni fa, nel novembre 1965 a 22 anni di età, con qualche dollaro in tasca.
Da un piccolo garage, in cui riparava scavatrici e trattori, era riuscito a specializzarsi nella creazione di pezzi di ricambio. Nel 1990 la Halifax “Focal tecnologies” gli ha affidato un compito delicato: costruire un macchinario innovatore per l’estrazione del petrolio dal fondo marino. Così è nata la SUPERIOR MACHINING, azienda leader nel settore della trivellazione, con 35 dipendenti, con macchinari esportati in tutto il mondo.
Ora l’Azienda è gestita dai figli Dan (il nome del nonno Danilo Boaretto), Laura, Monica e Peter J.
In occasione del matrimonio di un cugino in ottobre dell’anno scorso, al Santuario della Madonna delle Grazie, il figlio Dan ha portato un pensiero generoso in dollari canadesi anche per il restauro del Santuario alla presenza dello zio D.Antonio Boaretto, primogenito di dieci tra fratelli e sorelle, della mamma Valeria e di parenti del Canada.
L’otto dicembre poi, solennità dell’Immacolata, in una cornice straordinaria di musica dell’ Ensamble “Le classiche note” presentata da Anna Chiara Vitaliani, e dall’illustrazione dei restauri con i lavori di consolidamento, di tinteggiatura, dai quali sono emersi antichi affreschi e tanti altri particolari spiegati dall’Architetto Davide Doardo, si è nuovamente ricordato questo compaesano, vissuto da ragazzo all’ombra del santuario, e così generoso.
Peter Boaretto ha sempre detto “Il mio segreto è il duro lavoro: avere tanta voglia di lavorare, non temere la fatica e coltivare il senso del rischio”.

E’ stato ricordato dalla stampa padovana come il meccanico dell’impossibile.
In occasione della festa del voto vogliamo affidare alla Madonna, che Piergiorgio ha tanto amato, da ragazzo e ogni volta che ritornava dal Canada, il suo ricordo generoso.
Da queste pagine di ‘Respice Stellam’lo raccomadiamo alle preghiere degli abbonati.

avatar
federico.meneghello
Admin
Admin

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 10.02.12
Età : 59
Località : piove di sacco

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Peter Boaretto

Messaggio  don.battista il Mar 9 Giu - 11:59

federico.meneghello ha scritto:Piergiorgio  ‘Peter’ Boaretto
nato a Tognana nel 1943- morto a Toronto il 19.07. 2012
benefattore del restauro del Santuario Madonna delle Grazie-Piove

 A quasi tre anni dalla sua scomparsa a Toronto(Canada), è giunta la notizia che P.Giorgio, chiamato Peter, Boaretto, si è ricordato nel suo testamento del piccolo Paese di Tognana, da cui è partito cinquant’anni fa, nel novembre 1965 a 22 anni di età, con qualche dollaro in tasca.
 Da un piccolo garage, in cui riparava scavatrici e trattori, era riuscito a specializzarsi nella creazione di pezzi di ricambio.  Nel 1990 la  Halifax “Focal tecnologies” gli ha affidato un compito delicato: costruire un macchinario innovatore per l’estrazione del petrolio dal fondo marino. Così è nata la  SUPERIOR MACHINING, azienda leader nel settore della trivellazione, con 35 dipendenti, con macchinari esportati in tutto il mondo.
 Ora l’Azienda è gestita dai figli Dan (il nome del nonno Danilo Boaretto), Laura, Monica e Peter J.
 In occasione del matrimonio di un cugino in ottobre dell’anno scorso, al Santuario della Madonna delle Grazie, il figlio Dan ha portato un pensiero generoso in dollari canadesi anche per il restauro del Santuario alla presenza dello zio D.Antonio Boaretto, primogenito di dieci tra fratelli e sorelle, della mamma Valeria e di parenti del Canada.
 L’otto dicembre poi, solennità dell’Immacolata, in una cornice straordinaria di musica dell’ Ensamble “Le classiche note” presentata da Anna Chiara Vitaliani, e dall’illustrazione dei restauri con i lavori di consolidamento, di tinteggiatura, dai quali sono emersi antichi affreschi  e tanti altri particolari spiegati dall’Architetto Davide Doardo, si è nuovamente ricordato questo compaesano, vissuto da ragazzo all’ombra del santuario, e così generoso.
 Peter Boaretto ha sempre detto “Il mio segreto è il duro lavoro: avere tanta voglia di lavorare, non temere la fatica e coltivare il senso del rischio”.

 E’ stato ricordato dalla stampa padovana come il meccanico dell’impossibile.
In occasione della festa del voto vogliamo affidare alla Madonna, che Piergiorgio ha tanto amato, da ragazzo e ogni volta che ritornava dal Canada, il suo ricordo generoso.
 Da queste pagine di ‘Respice Stellam’lo raccomadiamo alle preghiere degli abbonati.


vedi l'altro articolo

don.battista

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 77
Località : Madonna delle grazie - Piove di sacco PD

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum