NUOVE SALE DEL PATRONATO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

NUOVE SALE DEL PATRONATO

Messaggio  mara.pinato il Mer 14 Dic - 1:12

NUOVE SALE DEL PATRONATO
Dagli incontri svoltisi con i vari gruppi della parrocchia lo scorso anno: catechisti, chierichetti,
ecc …...è emersa la necessità di avere un adeguamento interno degli spazi per meglio rispondere alla domanda di di attività pastorali a cui siamo chiamati come Parrocchia.
Il CPGE ha ritenuto che le opere individuate si dovessero  realizzare al più presto in quanto "a servizio" di tutti, meglio a servizio della famiglia e della comunità intesa come famiglia di famiglie.
Causa il repentino cambiamento della società,   le leggi italiane ci chiedono il rispetto di maggiori tutele per i fedeli che frequentano le strutture parrocchiali, pensando che proprio la famiglia parrocchiale,  cuore del rinnovato annuncio del Vangelo per il nostro tempo, sia al centro dell’attenzione pastorale, merita una attenzione particolare.
Ecco perché anche le strutture e le attività debbono evolvere ed essere alla portata del nostro tempo.
Su queste basi si sono individuate insieme al Parroco don Giorgio due opere "prioritarie"  abbiamo conferito l'incarico all’Arch. Doardo.
Le soluzioni presentate dall’Arch. Davide, avallate anche dal Soprintendenza delle Belle arti e della Curia Vescovile, hanno portato al compimento di due sale polifunzionali nell’appartamento degli ex-custodi Nevio e Lina; poi, nel corridoio che unisce il patronato alla Cappella Invernale all’esecuzione  di un servizio interno per i pellegrini e le persone portatori handicap, alla realizzazione di una nuova sala per i chierichetti, e un nuovo confessionale per il Rettore don Franco e l’attuazione di una bussola per attutire il vocio proveniente dalla sala Patronato. Queste opere hanno comportato l’eliminazione di parte dei vecchi pavimenti, quindi  la posa di nuove piastrelle, di nuove porte, minimi interventi all’impianto di riscaldamento, la ridi-pintura delle pareti e l'adeguamento elettrico secondo le normative vigenti. Questi lavori svoltisi durante l’estate, sono terminati e inaugurati  l’8 dicembre con il taglio del nastro.  Chiedere foto del taglio del nastro a  Massimo

Versione breve
La famiglia parrocchiale cuore del rinnovato annuncio del Vangelo per il nostro tempo, deve avere degli spazi adeguati dove incontrarsi, per lavorare insieme, per fondare sempre più in Cristo, Pietra angolare, la nostra Parrocchia, famiglia di famiglie, e diventarne testimoni.
Durante l’estate si sono svolti lavori di adeguamento degli spazi interni del patronato, realizzando due sale polifunzionali, un servizio per i pellegrini e le persone portatori handicap, una nuova sala chierichetti. L'inaugurazione delle sale l’8 dicembre con il taglio del nastro.

mara.pinato

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 10.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

nuove sale del patronato

Messaggio  don.battista il Gio 15 Dic - 20:19

mara.pinato ha scritto:NUOVE SALE DEL PATRONATO
Dagli incontri svoltisi con i vari gruppi della parrocchia lo scorso anno: catechisti, chierichetti, animatori, ...
è emersa la necessità di adeguare l'interno degli spazi per meglio rispondere alla domanda di attività pastorali a cui siamo chiamati come Parrocchia.
Il Consiglio Pastor. Gestione economica ha ritenuto che le opere individuate si dovessero  realizzare al più presto in quanto "a servizio" di tutti, specialmente delle famiglie e della comunità intesa come famiglia di famiglie.
  Le leggi italiane , a causa del cambiamento della società, chiedono sempre più spesso di osservare criteri di sicurezza per una maggior tutela
delle persone che frequentano le strutture parrocchiali. Anche l'applicazione delle disposizioni legislative corrisponde all'attenzione particolare che merita la famiglia,  cuore del rinnovato annuncio del Vangelo per il nostro tempo.
Ecco perché anche le strutture e le attività debbono evolvere ed essere alla portata del nostro tempo.
Su queste basi si sono individuate insieme al Parroco don Giorgio due opere "prioritarie".  Abbiamo conferito l'incarico all’Arch. Doardo. L'idea, avallata anche dalla Soprintendenza alle Belle arti e dalla Curia Vescovile, era di realizzare due sale polifunzionali nell’appartamento degli ex-custodi Nevio e Lina; l'altra opera riguardava la modifica del corridoio che unisce il patronato alla Cappella Invernale, ricavando un servizio interno per portatori di handicap, per i fedeli durante le funzioni, per i sacerdoti celebranti, per i pellegrini. Contemporaneamente si è sistemata la
sala per i chierichetti, un nuovo confessionale per il Rettore don Franco e una bussola per attutire il vocio proveniente dalla sala Patronato. Queste opere hanno comportato l’eliminazione di parte dei vecchi pavimenti, quindi  la posa di nuove piastrelle, di nuove porte, minimi interventi all’impianto di riscaldamento, la ridipintura delle pareti e l'adeguamento elettrico secondo le normative vigenti. Questi lavori svoltisi durante l’estate, sono terminati e sono stati inaugurati  l’8 dicembre con il taglio del nastro.  

Versione breve
La famiglia parrocchiale cuore del rinnovato annuncio del Vangelo per il nostro tempo, deve avere degli spazi adeguati dove incontrarsi,  per lavorare insieme, per fondare sempre più in Cristo, Pietra angolare, la nostra Parrocchia, famiglia di famiglie, e diventarne testimoni.
Durante l’estate si sono svolti lavori di adeguamento degli spazi interni del patronato, realizzando due sale polifunzionali, un servizio per i pellegrini e le persone portatori handicap, una nuova sala chierichetti. L’8 dicembre festa della Comunità sono stati inaugurati i lavori con il taglio del nastro.

don.battista

Messaggi : 487
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 77
Località : Madonna delle grazie - Piove di sacco PD

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum