Riprende il cammino di Iniziazione Cristiana (catechismo).

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Riprende il cammino di Iniziazione Cristiana (catechismo).

Messaggio  federico.meneghello il Mer 1 Nov - 7:20




… o meglio: continuiamo il cammino dopo l’estate …
Dopo un’estate dove abbiamo visto i giovani della nostra Parrocchia impegnati in tante iniziative che hanno tenuto vive le nostre serate, eccoci a riprendere con maggiore intensità le attività invernali e tra queste gli incontri di Iniziazione Cristiana
Il rinnovato percorso di Iniziazione alla vita Cristiana
Secondo quanto previsto dalla Chiesa di Padova, da qualche anno anche nella nostra Parrocchia, come nel resto dell’Unità Pastorale, il percorso di catechesi si svolge con nuove modalità, che vedono coinvolgere in modo più “intensivo” anche i genitori.
La Catechesi così non vuole più essere vista solo come un periodo di preparazione ai Sacramenti, al termine del quale spesso l’esperienza di fede e di comunità si chiude.
Essa cerca di mettere in atto “strade nuove”, con lo sforzo di avvicinare i bambini e i ragazzi al Signore e alla Parola del Vangelo in modo più profondo; di fare in modo che essi vivano i Sacramenti non solo il giorno che li ricevono per la prima volta e possano sperimentare la gioia di inserirsi in una Comunità Cristiana viva (proprio come quella dei bellissimi momenti che abbiamo vissuto quest’estate!!!).
I genitori sono chiamati ad essere i protagonisti della formazione cristiana dei propri figli e a ripercorrere per primi il cammino di fede che hanno “scelto” per loro. E’ un invito ad uscire da un’esperienza di sola tradizione e a riscoprire la novità del Vangelo nella propria vita.
La celebrazione dei Sacramenti
All’interno di tale rinnovato percorso, quest’anno i ragazzi riceveranno i Sacramenti della Cresima e dell’Eucarestia per la prima volta.
Proprio come i primi cristiani essi hanno fatto un cammino di catecumenato che culminerà con la Quaresima e con le Celebrazioni Pasquali.
Il Centro sono la Morte e la Resurrezione di Gesù, grazie alle quali tutti noi riceviamo i Sacramenti: la Vita nuova nel Battesimo, lo Spirito Santo, l’Eucarestia. Per tale motivo i ragazzi saranno chiamati a vivere in modo particolare la Quaresima e riceveranno i Sacramenti nel tempo di Pasqua.
… ma il cammino non si esaurirà qui!
Dopo il momento forte dei Sacramenti, i ragazzi e le loro famiglie saranno chiamati a riprendere il cammino nella fraternità, tempo che si svolgerà durante la preadolescenza e nel quale potranno fare propria, consolidare, testimoniare la fede ricevuta.
Il ruolo dei Catechisti e degli accompagnatori dei genitori: “fare catechismo o essere catechisti?”
“Anche per i catechisti la nuova tappa che inizia quest’anno può diventare un’occasione di riscoperta della bellezza della fede che si vive, ma anche del fascino dei sacramenti, quali segni visibili che comunicano la salvezza operata dalla Pasqua del Signore” (don G. Bezze, Ufficio Catechistico - Diocesi di Padova).
Anche noi catechisti siamo chiamati a metterci in cammino, consapevoli che quanto facciamo è una “chiamata” e non un “fare” qualche ora di servizio in parrocchia. Lo abbiamo vissuto in modo forte con la celebrazione Eucaristica che ha segnato l’avvio ufficiale del percorso: abbiamo ricevuto il mandato perché quanto facciamo non sia a titolo personale ma a servizio del Signore e della Comunità, su di noi è stata invocata la forza e la luce dello Spirito, affinché la nostra testimonianza sia autentica e gioiosa.
avatar
federico.meneghello
Admin
Admin

Messaggi : 131
Data d'iscrizione : 10.02.12
Età : 59
Località : piove di sacco

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riprende il cammino di Iniziazione Cristiana (catechismo).

Messaggio  don.battista il Mer 1 Nov - 23:11

federico.meneghello ha scritto:


… o meglio: continuiamo il cammino dopo l’estate …
Dopo un’estate dove abbiamo visto i giovani della nostra Parrocchia impegnati in tante iniziative che hanno tenuto vive le nostre serate, eccoci a riprendere con maggiore intensità le attività invernali e tra queste gli incontri di Iniziazione Cristiana
Il rinnovato percorso di Iniziazione alla vita Cristiana
Secondo quanto previsto dalla Chiesa di Padova, da qualche anno anche nella nostra Parrocchia, come nel resto dell’Unità Pastorale, il percorso di catechesi si svolge con nuove modalità, che vedono coinvolgere in modo più “intensivo” anche i genitori.
La Catechesi così non vuole più essere vista solo come un periodo di preparazione ai Sacramenti, al termine del quale spesso l’esperienza di fede e di comunità si chiude.
Essa cerca di mettere in atto “strade nuove”, con lo sforzo di avvicinare i bambini e i ragazzi al Signore e alla Parola del Vangelo in modo più profondo; di fare in modo che essi vivano i Sacramenti non solo il giorno che li ricevono per la prima volta e possano sperimentare la gioia di inserirsi in una Comunità Cristiana viva (proprio come quella dei bellissimi momenti che abbiamo vissuto quest’estate!!!).
I genitori sono chiamati ad essere i protagonisti della formazione cristiana dei propri figli e a ripercorrere per primi il cammino di fede che hanno “scelto” per loro. E’ un invito ad uscire da un’esperienza di sola tradizione e a riscoprire la novità del Vangelo nella propria vita.
[u]La celebrazione dei Sacramenti.
All’interno di tale rinnovato percorso, quest’anno i ragazzi riceveranno i Sacramenti della Cresima e dell’Eucarestia per la prima volta.
Proprio come i primi cristiani essi hanno fatto un cammino di catecumenato che culminerà con la Quaresima e con le Celebrazioni Pasquali.
Il Centro sono la Morte e la Resurrezione di Gesù, grazie alle quali tutti noi riceviamo i Sacramenti: la Vita nuova nel Battesimo, lo Spirito Santo, l’Eucarestia. Per tale motivo i ragazzi saranno chiamati a vivere in modo particolare la Quaresima e riceveranno i Sacramenti nel tempo di Pasqua.
… ma il cammino non si esaurirà qui!
Dopo il momento forte dei Sacramenti, i ragazzi e le loro famiglie saranno chiamati a riprendere il cammino nella fraternità, tempo che si svolgerà durante la preadolescenza e nel quale potranno fare propria, consolidare, testimoniare la fede ricevuta.
Il ruolo dei Catechisti e degli accompagnatori dei genitori: “fare catechismo o essere catechisti?”
“Anche per i catechisti la nuova tappa che inizia quest’anno può diventare un’occasione di riscoperta della bellezza della fede che si vive, ma anche del fascino dei sacramenti, quali segni visibili che comunicano la salvezza operata dalla Pasqua del Signore” (don G. Bezze, Ufficio Catechistico - Diocesi di Padova).
Anche noi catechisti siamo chiamati a metterci in cammino, consapevoli che quanto facciamo è una “chiamata” e non un “fare” qualche ora di servizio in parrocchia. Lo abbiamo vissuto in modo forte con la celebrazione Eucaristica che ha segnato l’avvio ufficiale del percorso: abbiamo ricevuto il mandato perché quanto facciamo non sia a titolo personale ma a servizio del Signore e della Comunità, su di noi è stata invocata la forza e la luce dello Spirito, affinché la nostra testimonianza sia autentica e gioiosa.
-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

va bene, puoi impaginarlo don Battista

don.battista

Messaggi : 502
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 77
Località : Madonna delle grazie - Piove di sacco PD

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum