12 “nostri ragazzi” hanno ricevuto i Sacramenti della Confermazione e della Prima Eucarestia.

Andare in basso

12 “nostri ragazzi” hanno ricevuto i Sacramenti della Confermazione e della Prima Eucarestia.

Messaggio  federico.meneghello il Mer 16 Mag - 7:34



I nostri ragazzi e le loro famiglie l’8 aprile 2018 hanno compiuto un passo fondamentale del cammino cristiano.
Essendo il primo percorso di iniziazione cristiana è stato tutto un po' nuovo, un continuo scoprire e focalizzarsi sui nuovi concetti.
Una delle principali differenze rispetto al catechismo classico è che anche i genitori sono chiamati a partecipare e essere protagonisti della formazione spirituale dei ragazzi.
Generalmente gli incontri erano strutturati cosi:
Una prima parte insieme in cui si faceva partire il tema che poi nella seconda parte veniva ampliato in gruppi divisi da genitori e figli. Ciascuno secondo la propria maturità e capacità personale. Questo ha permesso ai ragazzi di avere un esempio chiaro e un punto di riferimento su cosa significa essere cristiani credenti. e ai genitori di poter insegnare anche con presenza concreta ai ragazzi la propria fede. Inoltre i genitori hanno potuto "ringiovanire" e approfondire la propria voglia di essere discepoli di Cristo.
I genitori hanno testimoniato con la loro presenza che la Fede non è cosa d'altri tempi, ma rivedere ogni giorno il nostro rapporto con DIO, diverso per ognuno di noi, ma sempre incontro speciale.
Hanno fatto un percorso di catechesi dove hanno “ascoltato”, attraverso il Vangelo, le parole di Gesù e i racconti dei gesti che ha fatto, proprio come i discepoli, per tale motivo, il Tempo che hanno trascorso è stato chiamato “discepolato”, vivendo tutti insieme, in modo particolare la Quaresima e la Pasqua
Quando ci si lascia “toccare” e “segnare” da un incontro forte con Gesù, pur secondo la propria età, allora proprio come gli apostoli dopo aver ricevuto lo Spirito di Gesù, si sente il desiderio di contribuire nella “fraternità” e di “annunciare” quanto si è vissuto.
…..il il cammino quindi non si esaurisce qui!
Dopo il momento forte dei Sacramenti, i ragazzi e le loro famiglie saranno chiamati a riprendere i loro percorso. Tempo chiamato “della fraternità”, tempo che si svolgerà durante la preadolescenza e nel quale potranno fare propria, consolidare, testimoniare la fede ricevuta.

Nella nostra Comunità abbiamo la fortuna di avere la testimonianza di giovani che sicuramente nella loro adolescenza hanno fatto questo percorso e ora compiono il loro cammino con impegni forti in Comunità: durante la Quaresima e ogni Domenica, li abbiamo visti annunciare la Parola che la Liturgia ha stabilito specificatamente per i loro fratelli più piccoli e li vediamo sia d’estate (MdG Sammer) che d’inverno (MdG Winter) impegnati in comunità ad animare le attività del patronato.
Non è un impegno che riguarda solo alcuni o solo ragazzi e le famiglie che oggi compiono un passo importante, è un invito cui siano chiamati a sentirci tutti coinvolti come Comunità.

avatar
federico.meneghello
Admin
Admin

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 10.02.12
Età : 60
Località : piove di sacco

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

12 nostri ragazzi ...confermazione eucaristia

Messaggio  don.battista il Gio 17 Mag - 11:03

federico.meneghello ha scritto:

I nostri ragazzi e le loro famiglie l’8 aprile 2018 hanno compiuto  un passo fondamentale del cammino cristiano.
E' il primo percorso di iniziazione cristiana, perciò è stato tutto un po' nuovo, un continuo scoprire e focalizzarsi sui nuovi concetti.
Una delle principali differenze rispetto al catechismo classico è che anche i genitori sono chiamati a partecipare e essere protagonisti della formazione spirituale dei ragazzi.
Generalmente gli incontri erano strutturati cosi:
In un primo momento i ragazzi stavano con i genitori per la presentazione del tema; poi nella seconda parte si approfondiva separatamente, ciascuno secondo la propria maturità e capacità personale. Questo ha permesso ai ragazzi di avere un esempio chiaro e un punto di riferimento su cosa significa essere cristiani credenti e ai genitori di poter insegnare anche alla presenza dei ragazzi la propria fede. Inoltre i genitori hanno potuto "ringiovanire" e approfondire la propria voglia di essere discepoli di Cristo.
I genitori hanno così testimoniato che la Fede non è cosa d'altri tempi, ma è rivivere ogni giorno il nostro rapporto con DIO, diverso per ognuno di noi, ma sempre incontro speciale.
Hanno fatto un percorso di catechesi dove hanno “ascoltato”, attraverso il Vangelo, le parole di Gesù e i racconti dei gesti che ha compiuto, proprio come i discepoli;  per tale motivo,  il tempo che hanno trascorso è stato chiamato “discepolato”, vivendo  tutti insieme, in modo particolare la Quaresima e la Pasqua
Quando ci si lascia “toccare” e “segnare” da un incontro forte con Gesù, relativamente alla propria età, allora proprio come gli apostoli con il dono dello Spirito,  sentiamo la forza e il desiderio di contribuire alla “fraternità” e di “annunciare” quanto si è vissuto.
…..il cammino quindi non si esaurisce qui!
Dopo il momento forte dei Sacramenti, i ragazzi e le loro famiglie saranno chiamati a riprendere il loro percorso. Questo tempo è chiamato “della fraternità”, tempo che si svolgerà durante la preadolescenza e nel quale potranno fare propria, consolidare, testimoniare la fede ricevuta.

Nella nostra Comunità abbiamo la fortuna di avere la testimonianza di giovani che sicuramente nella loro adolescenza hanno fatto questo percorso e ora compiono il loro cammino con impegni forti in Comunità: durante la Quaresima e ogni Domenica, li abbiamo visti annunciare la Parola che la Liturgia ha stabilito specificatamente per i loro fratelli più piccoli e li vediamo sia d’estate (MdG Summer) che d’inverno (MdG Winter) impegnati in comunità ad animare le attività del patronato.
Non è un impegno che riguarda solo alcuni o solo ragazzi e le famiglie che oggi compiono un passo importante; è un invito cui siamo chiamati a sentirci tutti coinvolti come Comunità.
-----------------------------------------------------------------  corretto e sistemato; ok per la pubblicazione   don Battista


don.battista

Messaggi : 538
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 78
Località : Madonna delle grazie - Piove di sacco PD

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum