piena di grazia: basta, o di più?

Andare in basso

piena di grazia: basta, o di più?

Messaggio  don.battista il Gio 17 Mag - 22:16

Piena di grazia: basta, o di più?

  E’ una espressione che rivolgiamo solitamente a Maria per dire che in lei c’è la pienezza di vita di Dio, pienezza non perché è l’origine , la fonte della grazia, ma perché è stata riempita. Dio si è chinato su di lei e in lei ha versato grazia, luce, vita, gioia; l’ha amata per sempre.
 Una creatura poteva aspettarsi di più? Oltre la pienezza, la vita può riservare ancora qualcosa? Ci sarà ancora qualche vuoto da riempire?  
 Maria non se lo chiede !  L’uomo invece è convinto che non basta, non è del tutto soddisfatto di tutto ciò di cui è ‘pieno’; ritiene che c’è bisogno di un ritocco che solo lui può dare; l’uomo gode di una pienezza, ma vuole andare ancora oltre, non sopporta il limite: “verso dove, fino a quando?…” E’ la domanda definitiva: l’uomo corre verso un traguardo di felicità, riempito dalla grazia di Dio, o si lascia attrarre da una spirale di cose inutili? Sogna di diventare un super-uomo? Non accetta più di essere fatto, ma sogna di farsi, di crearsi fingendosi Dio.
 “ Vi sarà l’uomo nuovo felice, superbo, colui che vincerà il dolore, la paura; sarà lui dio. E quell’altro Dio non ci sarà più” (DostoevsKij). L’uomo adottando il criterio del potere (ciò che si può fare, si farà!) si è avvicinato alla potenza creativa, manipolando la vita, mettendosi così in competizione col sacro. Anche la teoria gender è su questa linea: chi la sostiene, vuole de-costruire, cioè cancellare la natura: non ci sono maschi e femmine, ma ci sono persone libere di assegnarsi il genere che percepiscono al di là del sesso naturale.
 Potremmo dire ‘ Chi troppo vuole, nulla stringe’. Chissà se l’uomo stringerà nella sua mano qualche progresso benefico che superi la pienezza. Mi sembra veramente che si sta oltrepassando il limite. Leggo dalla 2 lettera di S. Giovanni(2 Gv.8): " Fate attenzione a voi stessi, perché non abbiate a perdere quello che avete conseguito ... Chi va oltre e non rimane nella dottrina di Cristo, non possiede Dio".
 E Martin Luther King: ‘Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo ancora imparato a vivere insieme come fratelli’. Dovremmo prima vivere insieme da fratelli e poi eventualmente volare ... nuotare ... ed esplorare l'universo.
  Nella pienezza di grazia non c’è solo l’amore a Dio, ma anche la fratellanza fra gli uomini: stiamo dentro a questa pienezza prima di inoltrarci ad investigare ciò che non conosciamo.

don.battista

Messaggi : 538
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 78
Località : Madonna delle grazie - Piove di sacco PD

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum