Riflessioni sulla Parola di Vita - Marzo 2017

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Riflessioni sulla Parola di Vita - Marzo 2017

Messaggio  Luisaboaretto2013 il Gio 9 Mar - 19:41

“... lasciatevi riconciliare con Dio” (2 Cor 5,20).


Proviamo a soffermarci un momento e pensare a come e quante volte abbiamo incontrato nel nostro cammino l’Amore gratuito di Dio, a quante volte abbiamo fatto l’esperienza di ricevere in dono un Amore così grande capace di trasformarci, di trasformare il nostro cuore facendovi nascere il desiderio di riconciliarci con Lui.
San Paolo, dopo questo incontro, è diventato testimone appassionato e credibile del mistero di Gesù, morto e risorto, che ha riconciliato a sé il mondo perché tutti potessero conoscere e sperimentare la vita di comunione con Lui e con i fratelli. E, attraverso Paolo, il messaggio evangelico ha raggiunto e affascinato persino i pagani, considerati i più lontani dalla salvezza: “lasciatevi riconciliare con Dio!”

E noi, cosa facciamo per annunciarlo, per testimoniarlo? Il mondo ha bisogno di questo annuncio, ha bisogno di vedere che siamo circondati da questo amore e lo può fare solo se con il nostro comportamento lo rendiamo visibile. Ma, come prima cosa, è un annuncio che dobbiamo fare a noi stessi in modo da sentirci circondati dall’Amore stesso. Il secondo passo poi, è quello di riconciliarci con quel nostro fratello o sorella che avesse qualche cosa contro di noi per “amarci come Lui ci ha amati” senza chiusure e pregiudizi, ma aperti a coglierne ed apprezzarne i valori, senza lasciarsi bloccare dai dissapori, pronti a dare la vita gli uni per gli altri.

Letizia Magri, che da questo mese di marzo prepara la Parola da vivere, ci dice: “Anche noi, nonostante gli errori che ci scoraggiano o le false certezze che ci illudono di non averne bisogno, possiamo lasciare che la misericordia di Dio – un amore esagerato! – guarisca il nostro cuore e ci renda finalmente liberi di condividere questo tesoro con gli altri. Daremo così il nostro contributo al progetto di pace che Dio ha su tutta l’umanità e sull’intera creazione e che supera le contraddizioni della storia, come suggerisce Chiara Lubich in un suo scritto: “(...) Sulla croce, nella morte del suo Figlio, Dio ci ha dato la prova suprema del suo amore. Per mezzo della croce di Cristo, Egli ci ha riconciliati con sé. Questa verità fondamentale della nostra fede ha oggi tutta la sua attualità.”

Vivere la parola di questo mese significa, quindi, diventare riconciliatori con noi stessi e con il nostro prossimo. I gesti d’amicizia, di accoglienza, di riconciliazione che faremo, arricchiranno le nostre giornate. Vivere i rapporti tra noi, in famiglia, nelle nostre comunità civili e religiose, tra la nostra Chiesa, tra le Chiese sarà una gioia!
“... lasciatevi riconciliare con Dio”

Luisaboaretto2013

Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 23.10.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Riflessioni sulla Parola di Vita

Messaggio  don.battista il Ven 10 Mar - 9:39

Luisaboaretto2013 ha scritto:“... lasciatevi riconciliare con Dio” (2 Cor 5,20).


Proviamo a soffermarci un momento e pensare a come e quante volte abbiamo incontrato nel nostro cammino l’Amore gratuito di Dio, a quante volte abbiamo fatto l’esperienza di ricevere in dono un Amore così grande capace di trasformarci, di trasformare il nostro cuore facendovi nascere il desiderio di riconciliarci con Lui.
San Paolo, dopo questo incontro, è diventato testimone appassionato e credibile del mistero di Gesù, morto e risorto, che ha riconciliato a sé il mondo perché tutti potessero conoscere e sperimentare la vita di comunione con Lui e con i fratelli. E, attraverso Paolo, il messaggio evangelico ha raggiunto e affascinato persino i pagani, considerati i più lontani dalla salvezza: “lasciatevi riconciliare con Dio!”

E noi, cosa facciamo per annunciarlo, per testimoniarlo? Il mondo ha bisogno di questo annuncio, ha bisogno di vedere che siamo circondati da questo amore e lo può fare solo se con il nostro comportamento lo rendiamo visibile. Ma, come prima cosa, è un annuncio che dobbiamo fare a noi stessi in modo da sentirci circondati dall’Amore stesso. Il secondo passo poi, è quello di riconciliarci con quel nostro fratello o sorella che avesse qualche cosa contro di noi per “amarci come Lui ci ha amati” senza chiusure e pregiudizi, ma aperti a coglierne ed apprezzarne i valori, senza lasciarsi bloccare dai dissapori, pronti a dare la vita gli uni per gli altri.

Letizia Magri, che da questo mese di marzo prepara la Parola da vivere, ci dice: “Anche noi, nonostante gli errori che ci scoraggiano o le false certezze che ci illudono di non averne bisogno, possiamo lasciare che la misericordia di Dio – un amore esagerato! – guarisca il nostro cuore e ci renda finalmente liberi di condividere questo tesoro con gli altri. Daremo così il nostro contributo al progetto di pace che Dio ha su tutta l’umanità e sull’intera creazione e che supera le contraddizioni della storia, come suggerisce Chiara Lubich in un suo scritto: “(...) Sulla croce, nella morte del suo Figlio, Dio ci ha dato la prova suprema del suo amore. Per mezzo della croce di Cristo, Egli ci ha riconciliati con sé. Questa verità fondamentale della nostra fede ha oggi tutta la sua attualità.”

Vivere la parola di questo mese significa, quindi, diventare riconciliatori con noi stessi e con il nostro prossimo. I gesti d’amicizia, di accoglienza, di riconciliazione che faremo, arricchiranno le nostre giornate. Vivere i rapporti tra noi, in famiglia, nelle nostre comunità civili e religiose, tra la nostra Chiesa, tra le Chiese sarà una gioia!
“... lasciatevi riconciliare con Dio”

------------------------tutto bene. ok D.Batt

don.battista

Messaggi : 486
Data d'iscrizione : 08.02.12
Età : 77
Località : Madonna delle grazie - Piove di sacco PD

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum