Maria Maddalena

Andare in basso

Maria Maddalena

Messaggio  federico.meneghello il Lun 18 Giu - 6:14



La Maddalena, protagonista a tutto tondo nel periodo della vita pubblica di Gesù, è stata spesso romanzata, equivocata, ha sempre espresso lo stereotipo della peccatrice redenta,anzi della prostituta che muta vita nell’incontro con il Salvatore. Vittima della cultura maschilista, durissima a morire, ha pagato lo scotto di essere donna e il suo passato considerato vergognoso ha in parte tolto luce al suo presente, al suo glorioso futuro .Citata sia dai vangeli canonici che apocrifi, è la testimone della resurrezione di Cristo, il simbolo del coraggio e della coerenza, a differenza degli apostoli maschi che hanno tradito il loro maestro o per lo meno fuggiti per paura di essere imprigionati e uccisi dai membri del Sinedrio o dagli stessi romani. Secondo il vangelo di Luca appare una collaboratrice di Gesù assieme a Susanna e Giovanna. E secondo lo stesso evangelista , Maria Maddalena, il cui secondo nome era un toponimico, in quanto era proveniente dal villaggio di Magdala, è una guarita, riconoscente al maestro che l’ha liberata da sette demoni. E’ uscita da una terribile malattia mentale e ora grazie al Salvatore ha raggiunto l’equilibro, la pace interiore…..Secondo l’evangelista Giovanni si trova sotto la croce. Secondo il vangelo di Marco e di Matteo e di Giovanni si reca al sepolcro per recare unguenti. Secondolo stesso Giovanni si reca al sepolcro quando vede la pietra rimossa e si annuncia il fatto miracoloso, non certo scontato, agli apostoli increduli…. Ritornata al sepolcro vede Cristo in una dimensione corporea spiritualizzata. Secondo il quarto vangelo è testimone della resurrezione di Cristo, la prima annunciatrice dell’evento che è la base della fede cristiana…. La prima annunciatrice della buona novella è lei. Val la pena ripetrlo……. E’stata erroneamente identificata con la sorella di Lazzaro e con la peccatrice che ha lavato i piedi di Gesù e glieli ha asciugati con i capelli… Per tradizione grazie anche alla collaborazione degli artisti passa per una ex- prostituta…. Spesso viene identificata con l’adultera che stava per essere lapidata…. Lo stesso Zeffirelli nel suo film “Gesù di Nazareth” la presenta come una prostituta redenta….. La mistica Maria Valtorta la identifica con Maria di Betania….. Molto strano il destino di questa grande apostola, cui fu sottratta una identità precisa…..Se ritorniamo al cinema religioso che si è occupato della vita di Cristo Maria Maddalena viene sempre identificata con la prostituta sulla via della redenzione…. Nella chiesa antica il suo culto si impone ben presto, soprattutto nella chiesa orientale come il prototipo della mirofora, colei che porta unguento nel santo sepolcro. Il suo culto è vivissimo a Efeso dove secondo la tradizione visse con la Madonna… Il suo culto si diffuse anche in ambito occidentale cattolico e tantissimo in Francia rispetto l’ Italia… Le reliquie della Maddalena sono conservate in Provenza, nella chiesa di saint- Maximin la Sainte Baume….. I vangeli apocrifi si sono sbizzarriti sulla figura della santa, da molti considerata la sposa di Cristo, in altri la rivale di Pietro, il solito maschilista che avrebbe fatto di tutto per sottrarle quel ruolo rilevante che indubbiamente avrebbe avuto nella primissima comunità cristiana…. Nel vangelo di Filippo, altro apocrifo, si è troppo riflettuto sui baci che avvenivano tra Gesù e la Maddalena, omettendo l’importante dato antropologico che nella cultura semitica il bacio non era espressione di erotismo ma di una forte amicizia tra esseri umani---- Povera Maddalena, vittima di inutili intepretazioni, di sovrastrutture mentali, di frustrazioni collettive dettate da una sessuofobia che purtroppo ha sempre serpeggiato all’interno della cultura cattolica… La grande testimone della resurrezione , l’apostola degli apostoli ridotta a una immagine pruriginosa, ai nostri tempi si potrebbe dire quasi un personaggio da rotocalco--- Ma lei ci perdona. Perdona gli ignoranti e i diffamatori, e tale perdono lo ha appreso ontologicamente dal suo maestro. Nel quale vede il significato di vivere, l’ideale per cui vale la pena di morire, la luce che rischiara la notte più buia, quel raggio di sole inequivocabile che dona sicurezza a una alba incerta…. Una amicizia immensa, forse ha intuito che il Maestro si è sacrificato per l’umanità intera, le ha assegnato il compito di testimoniarlo…. Noi siamo credenti grazie a lei, alla sua testimonianza che ha destabilizzato gli apostoli smarriti… E’ lei la prima che lo rivede, resuscitato, con il suo corpo, con le sue piaghe, la sua è l’amicizia di chi crede ciecamente in colui che amiamo, senza dubbi, senza esitazioni, senza preconcetti. Anche Lui non ha posto in conto la sua vita precedente dato che ci ama tutti incondizionatamente, non ci fa i conti in tasca, non calcola le nostre debolezze….. Ci è amico incondizionatamente , ci insegna che i ruoli non contano, conta invece la purezza del cuore, la buona fede nelle intenzioni……. Grande Maria di Magdala,che sei uscita da uno sparuto villaggio, lacerata dai demoni del quotidiano, hai incontrato lui e ci hai creduto e lo hai testimoniato sino all’ultimo, decisa e senza sbavature, un esempio per noi, che a volte lo ignoriamo, che ci ritiriamo nella nostre comodità, ci trinceriamo nella nostre false sicurezze, nei pregiudizi, che giudichiamo dal pulpito, che fatichiamo a inginocchiarci dinnanzi a chi consideriamo debole---- Altro che Maddalena pentita, siamo noi che dobbiamo pentirci e considerarla un nostro faro che ci illumina senza tregua…. La figura di Maria Maddalena, rivalutata dallo stesso papa Giovanni Paolo ii, viene esaltata da papa Francesco che le attribuisce la parità con gli altri apostoli, già Tommaso d’Aquino, dottore della chiesa l’aveva considerata l’apostolo degli apostoli. La sua festa rimane il 23 luglio…..




avatar
federico.meneghello
Admin
Admin

Messaggi : 183
Data d'iscrizione : 10.02.12
Età : 60
Località : piove di sacco

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum